Ultima modifica: 26 Dicembre 2020

PTOF 19_22

Piano Triennale dell’ Offerta Formativa (P.T.O.F.)
Il P.O.F., come previsto dal D.P.R. 275/99, art. 3, con la L.ge 107/2015 continua ad essere la carta di identità culturale e progettuale  di ogni istituzione scolastica, ma assume la struttura di un documento molto più complesso con validità triennale per cui viene nominato P.T.O.F. (Piano Triennale dell’Offerta Formativa).

La struttura del P.T.O.F. viene descritta nell’art. 1 – commi 1-2-12-14 di seguito riportati:

L.ge 107/2015 ART. 1 

  1. Per affermare il ruolo centrale della scuola nella società della conoscenza e innalzare i livelli di istruzione e le competenze delle studentesse e degli studenti, rispettandone i tempi e gli stili di apprendimento, per contrastare le diseguaglianze socio-culturali e territoriali, per prevenire e recuperare l’abbandono e la dispersione scolastica, in coerenza con il profilo educativo, culturale e professionale dei diversi gradi di istruzione, per realizzare una scuola aperta, quale laboratorio permanente di ricerca, sperimentazione e innovazione didattica, di partecipazione e di educazione alla cittadinanza attiva, per garantire il diritto allo studio, le pari opportunità di successo formativo e di istruzione permanente dei cittadini, la presente legge dà piena attuazione all’autonomia delle istituzioni scolastiche di cui all’articolo 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59, e successive modificazioni, anche in relazione alla dotazione finanziaria.
  2. Per i fini di cui al comma 1, le istituzioni scolastiche garantiscono la partecipazione alle decisioni degli organi collegiali e la loro organizzazione è orientata alla massima flessibilità, diversificazione, efficienza ed efficacia del servizio scolastico, nonché all’integrazione e al miglior utilizzo delle risorse e delle strutture, all’introduzione di tecnologie innovative e al coordinamento con il contesto territoriale. In tale ambito, l’istituzione scolastica effettua la programmazione triennale dell’offerta formativa per il potenziamento dei saperi e delle competenze delle studentesse e degli studenti e per l’apertura della comunità scolastica al territorio con il pieno coinvolgimento delle istituzioni e delle realtà locali.

………………………………………

12. Le istituzioni scolastiche predispongono, entro il mese di ottobre dell’anno scolastico precedente al triennio di   riferimento, il piano triennale dell’offerta formativa. Il predetto piano contiene anche la programmazione delle attività formative rivolte al personale docente e amministrativo, tecnico e ausiliario, nonché la definizione delle risorse occorrenti in base alla quantificazione disposta per le istituzioni scolastiche. Il piano può essere rivisto annualmente  entro il mese di ottobre.

14. L’articolo 3 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, è sostituito dal seguente: «Art. 3 (Piano triennale dell’offerta formativa) . — 1. Ogni istituzione scolastica predispone, con la partecipazione di tutte le sue componenti, il piano triennale dell’offerta formativa, rivedibile annualmente. Il piano è il documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia.

  1. Il piano è coerente con gli obiettivi generali ed educativi dei diversi tipi e indirizzi di studi, determinati a livello nazionale a norma dell’articolo 8, e riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realtà locale, tenendo conto della programmazione territoriale dell’offerta formativa. Esso comprende e riconosce le diverse opzioni metodologiche, anche di gruppi minoritari, valorizza le corrispondenti professionalità e indica gli insegnamenti e le discipline tali da coprire:
  2. a) il fabbisogno dei posti comuni e di sostegno dell’organico dell’autonomia, sulla base del monte orario degli insegnamenti, con riferimento anche alla quota di autonomia dei curricoli e agli spazi di flessibilità, nonché del numero di alunni con disabilità, ferma restando la possibilità di istituire posti di sostegno in deroga nei limiti delle risorse previste a legislazione vigente;
  3. b) il fabbisogno dei posti per il potenziamento dell’offerta formativa.
  4. Il piano indica altresì il fabbisogno relativo ai posti del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, nel rispetto dei limiti e dei parametri stabiliti dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 giugno 2009, n. 119, tenuto conto di quanto previsto dall’articolo 1, comma 334, della legge 29 dicembre 2014, n. 190, il fabbisogno di infrastrutture e di attrezzature materiali, nonché i piani di miglioramento dell’istituzione scolastica previsti dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 marzo 2013, n. 80.
  5. Il piano è elaborato dal collegio dei docenti sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione defi niti dal dirigente scolastico. Il piano è approvato dal consiglio d’istituto.
  6. Ai fini della predisposizione del piano, il dirigente scolastico promuove i necessari rapporti con gli enti locali e con le diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti nel territorio; tiene altresì conto delle proposte e dei pareri formulati dagli organismi e dalle associazioni dei genitori e, per le scuole secondarie di secondo grado, degli studenti».

Ai sensi dell’art. 1 – comma 14 – punto 4 il dirigente scolastico, in data  23/10/2018 ha emanato l’atto di indirizzo a cui farà riferimento il Collegio dei Docenti per l’elaborazione del P.T.O.F. che dovrà essere approvato dal Consiglio di Istituto.

_____________________________________________________________________________

PTOF 19/22  (gennaio 2019)

ALLEGATI AL PTOF 19/22

CURRICOLO VERTICALE

SCHEDE VALUTAZIONE INFANZIA

RUBRICHE DI VALUTAZIONE DISCIPLINARI _SS1

RUBRICA VALUTAZIONE COMPORTAMENTO_SITO

NON AMMISSIONE SS1

NON AMMISSIONE ESAME FINALE

REGOLAMENTO ASSENZE

GIUDIZIO 12 QUAD_SP e SS1 OPUS

RUBRICHE-VALUTAZIONE-DISCIPLINARI-_SPRIMARIA

NON AMMISSIONE PRIMARIA

AGGIORNAMENTO PTOF 19/22 _ ANNUALITA’ 19/20 

Il PTOF 19/22, approvato a Gennaio 2019 dal  Consiglio di Istituto  del 10.01.2019, con delibera n.°2/2019, è stato revisionato, entro il 31 ottobre 2019,   integrandolo con il documento di seguito riportato.

La revisione attuata è stata approvata dal CDI del 30 ottobre 2019 con delibera 50/2019.

Aggiornamento PTOF 19/22- annualità 19/20 

Il PTOF 19/22 è stato ulteriormente integrato con il Piano di Miglioramento  predisposto dal NIV, presentato al Collegio del 28.11.19 ed approvato dal  Consiglio di Istituto del 29.11.2019 con del. 60/2019.

PTOF 19/22  (dicembre  2019)

       PTOF 19/22 (VERSIONE NAVIGABILE)

IL PTOF 19/22, in formato cartaceo ed integrato con il Piano di miglioramento è stato acquisito agli  atti della scuola con protocollo  N.° 9199/IV.1  del 27 dicembre 2019.

AL PTOF 19/22 è allegato il PIANO ANNUALE  INCLUSIONE (PAI)  che viene  rinnovato  annualmente, presentato al GLI di fine anno scolastico e approvato nel Collegio dei Docenti di giugno

PAI  2020_21 

_____________________________________________________________________________

Dicembre  2020

Il PTOF19/22 è stato aggiornato  a Dicembre 2020  sia per l’entrata in vigore  della legge 92/2019, che ha introdotto, dall’ a.s. 20/21,  l’insegnamento  trasversale dell’ educazione civica   nelle scuole di ogni ordine e grado, sia per  l’ emergenza sanitaria in corso che ha  imposto alle scuole  la necessità  di rivisitare  alcune progettualità pluriennali  e  di organizzarsi per l’attuazione della  DDI.

Di seguito  viene riportato, sia in versione navigabile  che cartacea,  il PTOF 19/22 aggiornato

 PTOF 19/22  (aggiornamento 20/21) 

Versione navigabile 

PTOF 19/22  (aggiornamento 20/21) 

Versione  cartacea 

IL PTOF 19/22, aggiornamento 20/21, in formato cartaceo  è integrato  con un’ appendice riferita  all’ anno scolastico in corso : PTOF 19/22 – APPENDICE 2020/21

I due documenti, PTOF 19/22, aggiornamento 20/21, e relativa appendice annuale sono stati presentanti al Collegio dei docenti del 18 dicembre 2020, approvati dal Consiglio di Istituto del 21  dicembre 2020 ed assunti a protocollo della scuola in data 26 dicembre 2020 con n.°7565/IV.1